Il Passato

Sotto le unghie
Ho ancora terra e sangue.
Le ginocchia rotte
La lingua arida.
Dovrò bere anni
Riposare mari
E parlare sottovoce
Perché ho vomitato
Tutta la merda
Che mi hai spinto in gola.
Ho graffiato la pelle dei morti
ho scopato i morti
ho ucciso i morti.
Sotto le unghie
Ho la terra della mia tomba
Ma il sangue
È il tuo.

 

Annunci