Il tuo potere

 

 

Ce l’hai nel viso quel potere

asfalto che si scioglie

sotto le impronte

e incolla l’animo alle suole

denso di sciroppo

e l’appiccicaticcio

di nasi labbra e gote

che nel natale quotidiano

si scambiano regali umidi

salati.

Ce l’hai nel sangue

il tuo potere

di assottigliarmi l’animo

filo

che spela e vibra

là dove il nodo cede

e m’avvelena.

Ce l’hai nel sangue

e nella faccia

il tuo potere d’essermi

croce e specchio.

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...