Accondiscendenze

  bocciolo di rosa

Di rami secchi
non ho più bisogno
né di foglie morte sulla strada.
Cerco l’equilibrio
nei palmi delle mani
Pago le cadute
sul mio culo ossuto
e pigra
o disillusa
imparo a regalare i sì
a prescindere.

Annunci