Nebbia d’aprile

monet-ninfee-21

 

Comincia un po’ così
che mi decido a chiudere le dita
sulla coda d’un pensiero
e lo raccolgo come un fiore
pendulo
lo stelo troppo fino
i petali ammassati
uno sull’altro.
Che ci si è messo pure il diavolo
a prendermi a pedate
sotto le lenzuola,
che un briciolo di pace è già troppo.
E io che vado avanti a colpi
di gomito
tra impegni presi e promemoria
per volontà nascosti sotto mucchi di cose
e volumi troppo alti,
lascio che lo zucchero s’incolli
sul fondo del bicchiere
e succhio il bastoncino.
Finisce un po’ così
che cerco la finestra e spazio
per uno sguardo libero
randagio
e invece trovo lei
che me lo abbraccia
e se lo porta via
maledetta
nebbia d’aprile.

Annunci

3 thoughts on “Nebbia d’aprile

  1. sandy ha detto:

    è sì… già ho sempre le palle che girano perchè dormo poco, anche la nebbia ci si mette…
    Ciaooooooooooooooooo!!!!

  2. Valchiria ha detto:

    ma davvero dormi poco?
    madddai…
    e perchè?
    🙂

    dai su, meglio prenderla con ironia…
    un abbraccio sbadiglioso
    🙂

  3. pp ha detto:

    Pensieri che vanno e che vengono, potrei dire “ci ho fatto un blog”! 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...