Disinganno

 

disinganno1T’ho vista chiudere le mani a coppa
calice
bianco fiore di magnolia.
Porgevi alle sue labbra
dolcezza di meringa
e lui beveva
chino
piccoli sorsi rumorosi.
Ricordo che cercavi il disamore
scavando tra i rifiuti,
setaccio di detriti e doni.
Cercavi debolezza in punti
disinganno
dell’apparente perfezione.
E te l’ho vista in faccia la fierezza
stelo di tulipano
mentre guardavi la sua nuca
dall’alto
e la ridicola inutilità
del suo sesso sfatto.

 

 

Annunci

2 thoughts on “Disinganno

  1. R. ha detto:

    fic co!
    🙂

  2. Valchiria ha detto:

    🙂

    grazie ufficiale per la foto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...