Ora

 

Potevo toccarti
una volta,
potevo prenderti per mano
con la mia mano.

Ora non più.

Perché siamo legati
come iniziali di nomi
su un tatuaggio.
Siamo anelli alterni
della stessa catena
e ci sfioriamo i gomiti
eternamente vicini
eppure divisi.

Ora mi accontento
di baciarti attraverso altre guance
di farti arrivare le parole in volo
di ospitarti in bilico
di amarti in silenzio
di guardarti da lontano.

Ma qualche volta
me lo concedo
di prenderti per mano
con la mia mano
nell’altalena della notte
lungo il corridoio
e ti accompagno nel letto
che un tempo era solo nostro
e ora non più. 

Annunci

3 thoughts on “Ora

  1. Alessandro ha detto:

    Le situazioni sono in continua evoluzione. L’Ora di oggi è diverso dall’Ora di ieri e sarà diverso da Quello di domani. C’è un Nostro che resterà comunque e sempre solo nostro, ieri, oggi e domani, anche se si evolve costantemente ogni giorno 😀

  2. Valchiria ha detto:

    ma come sei saggio…

    si vede che hai dormito tutta la notte… 🙂

  3. Alessandro ha detto:

    La saggezza sta nell’occhio di chi legge e nel letto di chi dorme 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...