Distanze

20/06/2008

Quando i capelli
sciolgono l’odore del giorno
tra la guancia e il cuscino,
quando le ciglia si baciano
a lungo
a soddisfare voglie
centellinate a battiti,
quando un nastro di raso nero
srotola i pensieri
inghiottendo limiti
e distanze
lì arrivi tu, sempre
a regalarmi un’altra notte
senza riposo.

 

Annunci

2 thoughts on “Distanze

  1. alessandra ha detto:

    Mah! Non capisco di chi tu stia parlando!?
    …..il nostro monello è?

  2. Valchiria ha detto:

    Poveretto, stavolta non c’entrava niente! Il nostro monello era tutt’altro che distante in quei giorni 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...